Tutt’altro che ordinario: il nuovo Opel Mokka

Tutt’altro che ordinario: si presenta così il nuovo Opel Mokka completamente rivisitato – un’auto che desta emozioni e indica il futuro del...

Leggi tutto

Piace di guida e rispramio energetico con la Honda Jazz ibrida

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
/ 06

Le Honda Jazz e Jazz Crosstar offrono un'esperienza di guida particolarmente piacevole grazie all'efficienza e alla brillantezza della tecnologia ibrida e:HEV. L’ultima generazione di Jazz, parte integrante della nuova gamma green e:TECHNOLOGY di Honda, è disponibile solo in modalità ibrida, equipaggiata con la tecnologia e:HEV a due motori. Jazz è il primo dei sei modelli elettrificati che Honda prevede di lanciare in Europa entro il 2022.

Per rivoluzionare l'essenza della sua city car compatta, Honda si è concentrata su una nuova filosofia di design, racchiusa nel concetto giapponese di "Yoo no bi" che riconosce la bellezza negli oggetti di uso quotidiano perfezionati nel tempo ed ergonomicamente soddisfacenti.

L’evoluzione senza tempo del design di Jazz si evince dalle sue linee morbide che seguono il frontale corto, mantenendo lo stesso tratto stilistico distintivo delle generazioni precedenti, dando vita ad un profilo immediatamente riconoscibile. Il risultato aggiunge un nuovo fascino al comfort e alla versatilità di Jazz, da sempre ai vertici della categoria.

Durante lo sviluppo della Jazz, gli ingegneri Honda hanno lavorato a stretto contatto con il Team di design, per garantire che l'auto conservasse le caratteristiche che l’hanno resa uno dei modelli più apprezzati nel mondo. La soluzione funzionale di integrare i componenti del propulsore ibrido direttamente all’interno del telaio e del vano motore, recuperando così spazio nell’abitacolo, è frutto di questa cooperazione virtuosa.

Il sistema ibrido e:HEV è stato sviluppato ad hoc per la Jazz, con l’obiettivo di regalare un’esperienza di guida brillante. Tale sistema prevede due potenti motori elettrici compatti, un motore a benzina i-VTEC DOHC da 1.5 litri (o 1,3 litri), una batteria agli ioni di litio e un'innovativa trasmissione a rapporto fisso. Tutti questi elementi lavorano perfettamente in armonia garantendo una risposta diretta e una guida fluida. Potenza massima (aggregato 1,3 litri): 102 CV e 123 Nm, 0-100 in 11,2/4 secondi, velocità massima 190 km/h.  Ulteriori dati degli aggregati 1,3 e del motore 1,5 litri i-VTEC nella scheda allegata.

Per offrire un'esperienza di guida sempre efficiente e confortevole, l'avanzato sistema e:HEV aziona in modo semplice e intuitivo le tre diverse modalità di guida:

  • Modalità EV Drive: la batteria agli ioni di litio alimenta direttamente il propulsore elettrico

  • Modalità Hybrid Drive: il motore endotermico alimenta il generatore elettrico, che a sua volta alimenta il motore a propulsione elettrica

  • Modalità Engine Drive: il motore a benzina è collegato direttamente alle ruote tramite una frizione lock-up (di blocco)

Nella maggior parte delle condizioni di guida in città, la Honda Jazz passa in modo fluido dalla modalità EV Drive a quella Hybrid Drive, e viceversa. In caso di guida a velocità di crociera in autostrada, invece, viene utilizzata la modalità Engine Drive, che può essere integrata dalla funzione “boost on-demand” offerta dal propulsore elettrico, per una maggiore accelerazione.

Nella modalità Hybrid Drive, l’energia in eccesso prodotta dal motore a benzina può anche essere sfruttata per ricaricare le batterie attraverso il generatore. La modalità EV Drive si attiva anche quando l'auto è in fase di decelerazione, accumulando l’energia attraverso la frenata rigenerativa, andando così a ricaricare la batteria.

Per gli occupanti, il passaggio da una modalità di guida all'altra avviene in modo assolutamente impercettibile; i progettisti di Jazz si sono impegnati al massimo per ridurre i ritardi di feedback derivanti dal passaggio tra le diverse modalità di guida. I motori elettrici di Jazz sono stati sviluppati da Honda con l’obiettivo di essere il più possibile leggeri, compatti, potenti ed efficienti.

Anziché usare una trasmissione di tipo tradizionale, le parti in movimento sono connesse direttamente tra loro grazie a una trasmissione e-CVT a variazione continua controllata elettronicamente, dotata di un singolo rapporto fisso per garantire la connessione diretta tra tutte le componenti in movimento. Il risultato è una distribuzione più fluida della coppia e un’accelerazione più lineare e progressiva.

La Jazz offre sull’intera gamma la più completa ed avanzata serie di funzioni di sicurezza attiva e di assistenza alla guida, oltre che un’esclusiva dotazione di sistemi di sicurezza passiva. Il meglio della tecnologia Honda, sviluppata per rendere ogni viaggio sicuro e piacevole.

Alla migliore manovrabilità e stabilità di Jazz contribuisce in modo effettivo anche il sistema Agile Handling Assist (AHA), ulteriore tecnologia avanzata di Honda che favorisce la stabilità dinamica della vettura, soprattutto in risposta a brusche sterzate o a carichi elevati in curva. Avvalendosi del sistema VSA (Vehicle Stability Assist), quando si è in curva, il sistema AHA applica alle ruote interne una leggera forza frenante, impercettibile per il guidatore. Il risultato è una migliore risposta dell’auto e un’elevata stabilità in ogni condizione di guida. L’eccezionale potenza della frenata è garantita da un sistema completo di freni a disco, con dischi anteriori ventilati da 262 mm e dischi posteriori da 239 mm. Tra i sistemi elettronici di frenata, Jazz include: VSA (Vehicle Stability Assist, controllo della stabilità del veicolo), Brake Assist, HSA (Hill Start Assist, assistenza alla partenza in salita) e ABH (Automatic Brake Hold, freno di stazionamento automatico).

Honda Jazz offre la più completa dotazione di sistemi di assistenza alla guida e di sicurezza attiva e passiva del mercato, che ne fanno una delle auto più sicure in assoluto. A dimostrazione dell'impegno di Honda per la sicurezza a bordo dei suoi modelli, la Jazz è la prima auto in Europa del suo segmento a vantare di serie il nuovo airbag centrale anteriore.

Le funzioni di sicurezza passiva della nuova Jazz si integrano al pacchetto di soluzioni di sicurezza attiva e di assistenza alla guida Honda SENSING, ulteriormente migliorato su quest'ultimo modello. Una nuova telecamera anteriore grandangolare ad alta definizione è ora in grado di riconoscere un ampio spettro di soluzioni di pericolo, anche al buio, migliorando il campo visivo e il funzionamento notturno.

Il pacchetto di tecnologie Honda SENSING comprende:

  • Sistema di frenata a riduzione di impatto (CMBS), aiuta a evitare l’impatto contro auto e pedoni. Questo sistema è stato migliorato con una funzione notturna che rileva pedoni e ciclisti in assenza di illuminazione stradale. La frenata si attiva automaticamente in caso di veicoli che tagliano la strada o si immettono sulla traiettoria dell’auto. Ciò è possibile grazie alla nuova telecamera grandangolare

  • Cruise Control Adattativo capace di gestire automaticamente la distanza dall'auto che precede permettendo a Jazz di adeguarsi al fluire del traffico anche alle basse velocità (modalità Low Speed Follow)

  • Sistema di mantenimento della corsia (LKAS), attivabile su strade di città, di campagna e in autostrada, mantiene il veicolo al centro della corsia a partire da una velocità di 72 km/h

  • Sistema di mitigazione abbandono della carreggiata (RDMS), aiuta il guidatore a non abbandonare la traiettoria del veicolo. Il sistema avvisa il guidatore nel caso in cui Jazz si avvicini troppo al bordo esterno della carreggiata (anche in presenza di erba o ghiaia), superi la corsia senza aver attivato l'indicatore di direzione o rilevi l'approssimarsi di un altro veicolo proveniente in direzione opposta

  • Di serie sull’allestimento Executive: informazioni sull'angolo cieco (BSI), completo di sistema di monitoraggio del traffico in avvicinamento (CTM)

  • Riconoscimento della segnaletica stradale (TSR), con telecamera frontale ad ampio raggio, legge la segnaletica stradale ogni volta che la vettura si muove in avanti. Il sistema riconosce e visualizza automaticamente i segnali sullo schermo LCD da 7'' dopo averli superati, compresi i segnali che indicano limiti di velocità e divieti di sorpasso. Il sistema consente di visualizzare contemporaneamente fino a due segnali stradali: a destra del display compariranno solo i limiti di velocità; mentre a sinistra i divieti di sorpasso e ulteriori informazioni sui limiti di velocità (ad esempio, le limitazioni in caso di condizioni atmosferiche sfavorevoli)

  • Limitatore intelligente di velocità (ISL), riconosce i segnali di velocità e imposta il limite da non superare. Se il segnale mostra una velocità inferiore rispetto a quella del veicolo, sul cruscotto si accende una spia lampeggiante accompagnata da un segnale sonoro e il sistema riduce gradualmente la velocità del veicolo fino al limite di legge

  • Regolazione automatica dei fari abbaglianti, attivabile sopra i 40 km/h, accende e spegne automaticamente gli abbaglianti in base ai veicoli (auto, camion e moto) o biciclette che precedono o sopraggiungono nella direzione opposta e in base alla luminosità dell'ambiente

La nuova telecamera grandangolare ad alta definizione sostituisce la telecamera multifunzione e il sistema di sensori della precedente generazione di Jazz. L'attuale modello è in grado di riconoscere una gamma maggiore di caratteristiche del manto stradale e del traffico. Ulteriori funzioni prevedono la rilevazione del caso in cui Jazz si avvicini troppo al bordo esterno della carreggiata (anche in caso di presenza di erba o ghiaia), l'approssimarsi di un veicolo in direzione opposta, il superamento della carreggiata senza aver attivato l'indicatore di direzione e la lettura della segnaletica stradale. La telecamera è inoltre dotata di sistema anti-appannamento per offrire una visuale sempre nitida.

Il guidatore può decidere la quantità di informazioni da visualizzare sul quadro strumenti con display LCD da 7". La Jazz incorpora il sistema ACE™ (Advanced Compatibility Engineering™, progettazione a compatibilità avanzata) sviluppato da Honda per offrire eccellenti prestazioni di sicurezza passiva e migliorare la sicurezza dei passeggeri in caso di collisioni.

La tecnologia a bordo e l’intuitivo Infotainment di ultima generazione, tra cui l'Assistente Personale Honda e l'app My Honda+* (*Servizi soggetti ad abbonamento e disponibili solo su alcune versioni), permettono a guidatore e passeggeri di restare sempre connessi alla vita di tutti i giorni.

La Jazz fornisce la più esclusiva gamma di sistemi di connettività del segmento, con servizi estremamente intuitivi ed avanzati. L’infotainment di cui è dotata è lo stesso già ammirato in anteprima a bordo della Honda e. In futuro, anche il resto della gamma Honda sarà contraddistinto dai più elevati standard di connettività. Per mezzo di una tecnologia di bordo così avanzata, guidatore e passeggeri hanno la possibilità di restare sempre connessi alla vita di tutti i giorni. I servizi connessi di infotainment possono essere attivati non solo da display ma anche attraverso i comandi vocali. Si può chiedere a Jazz di conoscere il meteo, di trovare il parcheggio più vicino, far partire una playlist musicale o una chiamata, e scoprire quanto è distante un punto di interesse.

L'interfaccia LCD touchscreen non solo è semplice da usare ma è progettata anche per ridurre al minimo la distrazione del guidatore. Honda, infatti, stima che il tempo necessario al guidatore per raggiungere o azionare i principali comandi di guida sia stato ridotto del 58% rispetto alla Jazz della precedente generazione, offrendo così un'esperienza di guida ancora più sicura. La plancia touchscreen è intuitiva e facile da usare proprio come se fosse uno smartphone, con comandi a sfioramento con cui navigare tra le app e le diverse funzioni. Il display, inoltre, può essere configurato a piacimento, con la possibilità di creare comandi rapidi ad hoc per attivare le funzioni di uso più frequente o memorizzare le sorgenti audio preferite.

In aggiunta alle molteplici app già integrate sui sistemi di bordo, è possibile attivare anche una funzione di duplicazione dello schermo, compatibile sia con Apple CarPlay che con Android Auto, utilizzabile tramite connessione USB o, per la prima volta su una Jazz, via wireless. Il sistema di Infotainment offre anche un facile accesso al manuale dell'utente: basta sottoporre un dubbio su una qualsiasi delle funzionalità dell’auto e l'Assistente Personale Honda indica la pagina con la risposta* (*Per i clienti che hanno sottoscritto l’abbonamenti ai pacchetti dell’APH). I passeggeri hanno inoltre l'opportunità di poter sempre navigare online grazie all’Hotspot Wi-Fi integrato.

App My Honda+

Honda ha lanciato la sua app per smartphone My Honda+ che permette di restare connessi all’auto anche da remoto. I servizi via smartphone sono stati totalmente sviluppati ex novo per un'esperienza intuitiva ed user-centered che fornisce un accesso sicuro a funzioni intelligenti, pratiche e all’insegna della facilità d’uso. Per esempio, con l'app è possibile impostare le informazioni di viaggio per poi inviarle al computer di bordo, oppure aprire e chiudere le portiere da remoto. Per aumentare la sicurezza, l'app offre inoltre funzioni di monitoraggio della posizione e tracciatura dell'auto via GPS. È inoltre possibile attivare la funzione di Geofencing intelligente per essere avvisati se l'auto viene spostata da un'area delimitata virtualmente, e l’app invierà una notifica anche in caso di azionamento dell’antifurto.

Assistente Personale Honda

I servizi connessi e le app accessibili dalla plancia digitale touch di Jazz ed Honda e possono essere attivati anche con i comandi vocali, grazie all’Assistente Personale Honda, un sistema di intelligenza artificiale (AI) di ultima generazione lanciato in anteprima sulla city car 100% elettrica di Tokyo. L’APH sfrutta capacità esclusive di comprensione del contesto per creare conversazioni naturali e fornire accesso a una serie di servizi online e si attiva pronunciando "OK Honda” seguito dalla domanda o dal comando richiesti.

L'Assistente Personale Honda valuta i comandi con un livello di complessità superiore alla media dei normali assistenti virtuali di bordo. Il sistema è in grado di comprendere più richieste in un unico comando e offrire risposte specifiche, personalizzate e precise. Per esempio, un cliente può chiedere: "OK Honda, trovami un buon ristorante che abbia il parcheggio gratuito, la linea Wi-Fi e in cui possa cenare fra 10 minuti". L'Assistente Personale Honda troverà tutte le opzioni disponibili mostrandole sul display touchscreen e, una volta scelta l’opzione migliore, traccerà sullo schermo il tragitto più veloce per portarti a destinazione.

Per garantire una modalità “zero stress”, Honda fornirà gli aggiornamenti dei sistemi di infotainment via etere (OTA, over-the-air), garantendo che le funzioni e le app di bordo siano sempre le più recenti e costantemente migliorate.

In più, tutti i veicoli sono dotati di serie della funzione E-Call per contattare l'assistenza stradale. In caso di emergenza (un airbag che esplode, ad esempio), la posizione dell'auto viene condivisa automaticamente con i soccorsi di pronto intervento.

In Svizzera la Jazz è disponibile negli allestimenti Trend, Comfort, Elegance e Dynamic (quest’ultimo è l’unico a disposizione con il motore 1,5 litri) con prezzi di listino (esclusi promozioni e bonus) che partono da 18'900 franchi. A disposizione (vedi listino allegato) numerosi optional per la personalizzazione della vettura così come un equipaggiamento oltremodo completo (a dipendenza dell’allestimento) per viaggi sempre piacevoli, confortevoli e sicuri in ogni circostanza.

 

Download Tarif-Jazz-2021.pdf

CSS Valid | XHTML Valid | Copyright © autoestrada 2018 All rights reserved. - Note legali - Created 2012 aa-arts - Restyling 2013 laio Design - Restyling 2016 Laio Design - UPDATE 2018 AMWeb