Zafira Life e Astra: due ghiotte novità targate Opel

Le monovolume belle, flessibili ed efficienti si chiamano Zafira. Quanto iniziato con la prima generazione nel 1999, trova, precisamente 20 anni dopo, la sua degna...

Leggi tutto

Geneva 2019 - KLEMENT: la due ruote elettrica di ŠKODA per la micromobilità sostenibile in città

Geneva 2019 - KLEMENT: la due ruote elettrica di ŠKODA per la micromobilità sostenibile in città

Con il concetto di mobilità KLEMENT, al Salone dell’automobile di Ginevra ŠKODA mostra la sua idea di micromobilità del futuro nelle grandi città: elettrica, innovativa e moderna. Il motore con mozzo da 4 kW accelera la KLEMENT fino a una velocità massima di 45 km/h, il gas e il freno sono controllabili mediante pedali oscillanti. Questo consente una manovrabilità tanto innovativa quanto semplice. Il freno idraulico anteriore con funzione ABS e le luci LED integrate nel veicolo permettono di viaggiare sempre in sicurezza. La KLEMENT tende anche un ponte con le origini dell’azienda: 124 anni fa ebbe inizio la storia di ŠKODA con la produzione di biciclette da parte dei padri fondatori Václav Laurin e Václav Klement.

Guido Haak, responsabile del product management di ŠKODA AUTO, dichiara: «La micromobilità sta diventando sempre più importante nelle città. Con la KLEMENT, al Salone dell’automobile di Ginevra presenteremo la nostra idea di micromobilità del futuro: sostenibile, innovativa, elettrica, dal design purista e moderno. La KLEMENT è un veicolo moderno, dinamico e semplice da usare, che aumenta ulteriormente la consapevolezza del marchio ŠKODA presso un gruppo target giovane, attivo e con una forte sensibilità ambientale. Il concetto si addice perfettamente ai nostri clienti e alla nostra strategia di elettromobilità. Stiamo quindi valutando se e come questo nuovo e avvincente concetto di mobilità potrà entrare a far parte della nostra gamma in futuro.»  

Nelle città densamente popolate, i veicoli maneggevoli come la KLEMENT facilitano, ad esempio, gli spostamenti quotidiani per recarsi al lavoro, diventando così sempre più importanti. La due ruote è stata progettata per persone giovani che cercano un’alternativa sostenibile all’auto, aspettandosi che sia facile da usare, divertente e anche più veloce e più comoda di una bicicletta tradizionale. La KLEMENT dispone di un telaio in alluminio dall’aspetto futuristico, le sospensioni delle ruote sono a braccio singolo. Il concetto di mobilità fa a meno di leve e cavi visibili, i piedi del conducente trovano posto su pedali fissi, posizionati nel punto in cui sulle e bike è situato il movimento centrale. 

Come i celebri hoverboard, la KLEMENT può essere accelerata e frenata inclinando il pedale. Se si sposta il peso in avanti sul pedale, il motore con mozzo fa accelerare la KLEMENT. Orientando i pedali all’indietro, si attiva un freno a disco idraulico insieme all’ABS e sulla ruota posteriore viene azionato un freno con recupero dell’energia.

Il motore con mozzo sulla ruota posteriore eroga fino a 4 kW di potenza e accelera fino a 45 km/h. Le due batterie agli ioni di litio da 52 celle ciascuna hanno una capacità complessiva di 1'250 Wh, sufficiente per un’autonomia fino a 62 km. Possono essere estratte facilmente e ricaricate con una presa elettrica oppure durante la marcia mediante recupero dell’energia. Con un peso obiettivo di circa 25 kg, la KLEMENT rimane ben manovrabile in qualsiasi momento. 

Un sistema d’illuminazione integrato nel veicolo comprende fari e luci di stop a LED, indicatori di direzione a LED incorporati nei pedali e luci diurne. Sul tubo centrale, appena prima del manubrio, è collocato un supporto per cellulare con funzione di ricarica induttiva. Lo smartphone è la chiave per un’esperienza di mobilità connessa. La KLEMENT può essere collegata a tutte le innovative offerte di connettività di ŠKODA, ad esempio alla funzione coming home, alla chiamata di emergenza automatica, alla diagnosi e manutenzione da remoto. Tramite geofencing è possibile programmare anche un’area di utilizzo limitato. 

In una futura versione di serie della KLEMENT, potrebbero confluire molte altre idee, come sistemi di assistenza alla guida, «Function on Demand» o speciali pneumatici in schiuma realizzati con un materiale isolante, utilizzato anche per le scarpe sportive, che consente un’esperienza di guida confortevole e silenziosa. 

 

CSS Valid | XHTML Valid | Copyright © autoestrada 2018 All rights reserved. - Note legali - Created 2012 aa-arts - Restyling 2013 laio Design - Restyling 2016 Laio Design - UPDATE 2018 AMWeb