Tutt’altro che ordinario: il nuovo Opel Mokka

Tutt’altro che ordinario: si presenta così il nuovo Opel Mokka completamente rivisitato – un’auto che desta emozioni e indica il futuro del...

Leggi tutto

Primo rifornimento di biogas: i camion a biogas di Lidl Svizzera si...

Primo rifornimento di biogas: i camion a biogas di Lidl Svizzera si...

Lidl Svizzera a Weinfelden ha rifornito di biogas il primo camion a GNC, destinato a consegnare la merce alle filiali, e chiude così dei cicli locali. Un veicolo a biogas riduce le emissioni CO2 di 100 tonnellate.

Lidl Svizzera è consapevole della propria responsabilità nei confronti dell'ambiente e prende sul serio questa tematica. Il settore dei trasporti è la più grande fonte di emissioni di CO2 in Svizzera. Occorre quindi adottare urgentemente delle misure per ridurre queste emissioni. Lidl Svizzera si è posta l'obiettivo entro il 2030 di rifornire di merce tutte le sue filiali rinunciando ai combustibili fossili. Per raggiungere questo traguardo, l'impresa di commercio al dettaglio punta su diversi modelli di propulsione, per eliminare un passo dopo l'altro dalla propria flotta i combustibili fossili nei prossimi 9 anni. I camion a biogas sono disponibili in serie, proprio come le stazioni di servizio, quindi è ovvio che la tecnologia moderna oggigiorno venga impiegata laddove è urgentemente necessario ridurre le emissioni.Con l'impiego di biogas, Lidl Svizzera riduce ogni anno le emissioni di CO2 di 100 tonnellate per ogni veicolo. Il camion viene gestito dalla Thurtrans, il partner pluriennale di Lidl Svizzera, su incarico di quest'ultima. Entro l'estate del 2021 verranno utilizzati quotidianamente già quattro di questi camion a biogas.

Primo rifornimento di biogas eseguito dal CEO Torsten Friedrich

A fare il primo simbolico rifornimento di biogas per il camion è stato il CEO di Lidl Svizzera Torsten Friedrich, che si dichiara contento di questa scelta innovativa: "Lidl Svizzera è consapevole della propria responsabilità nei confronti dell'ambiente e prende sul serio questa tematica. Il settore dei trasporti è la più grande fonte di emissioni di CO2 in Svizzera e servono urgentemente delle misure per ridurre queste emissioni. Sono particolarmente contento di aver trovato nella società "Technische Betriebe Weinfelden", operante nel settore dell'energia, un partner locale per questa tecnologia sostenibile."

Il biogas della zona

Il biogas nel serbatoio dei camion riforniscono di merce le filiali di Lidl Svizzera proviene dalla società "Technische Betriebe Weinfelden", un fornitore locale. Questo non solo permette a Lidl di chiudere dei cicli locali, ma anche di accorciare le distanze di trasporto: i camion a biogas che caricano la loro merce nel centro di distribuzione di Lidl Svizzera possono fare rifornimento di biogas a poche centinaia di metri di distanza. Addirittura il biogas stesso viene prodotto accanto al centro di distribuzione di Lidl Svizzera a Weinfelden.

 

CSS Valid | XHTML Valid | Copyright © autoestrada 2018 All rights reserved. - Note legali - Created 2012 aa-arts - Restyling 2013 laio Design - Restyling 2016 Laio Design - UPDATE 2018 AMWeb