Alla Qooder l’Automotive Brand Contest 2020

E' andato ad eQooder, l’ultima evoluzione green del quattro ruote che piega come una moto, il premio Automotive Brand Contest 2020 per la categoria “Future,...

Leggi tutto

La tradizione della concept car ŠKODA progettata da tirocinanti fa rivivere un'idea degli anni ʽ70

La tradizione della concept car ŠKODA progettata da tirocinanti fa rivivere un'idea degli anni ʽ70

Tra alcune settimane i tirocinanti della scuola professionale ŠKODA presenteranno la settima concept car ŠKODA progettata da tirocinanti, una versione spider della SCALA. Nella storia aziendale di ŠKODA un precursore del brillante progetto lanciato nel 2013 si ritrova già negli anni ʽ70: nel 1975 degli studenti della scuola professionale ŠKODA avevano infatti costruito a mano quattro esemplari della ŠKODA BUGGY 736, dando prova già allora dell'elevata qualità della formazione offerta dalla scuola fondata a Mladá Boleslav nel 1927. Da oltre 90 anni ŠKODA dà grande valore alla formazione delle nuove leve e dei collaboratori, la quale dal 2013 è accorpata nell'accademia ŠKODA.

Alois Kauer, responsabile dell'accademia ŠKODA dal febbraio 2020, afferma: «Per ŠKODA è di enorme importanza fornire sin dall'inizio alle nuove leve e ai propri collaboratori delle qualifiche di ampio respiro, schiudendo loro delle opportunità di formazione e di formazione continua in tal senso. Nel frattempo la nostra scuola professionale può guardare a oltre 90 anni di tradizione. Negli ultimi decenni abbiamo continuamente ampliato l'offerta di cicli di formazione in diverse professioni tecniche e artigiane, integrandola con cicli di studio duali per ingegneri e dirigenti presso l'accademia ŠKODA. L'elevato orientamento pratico, non da ultimo grazie alla stretta connessione con la produzione, garantisce una formazione qualitativamente elevata. Con la straordinaria idea della concept car progettata da tirocinanti, che già aveva avuto un precursore nel 1975, una volta l'anno i nostri tirocinanti danno un'impressionante prova di questo standard elevato. Per noi la gioia dell'attesa della settima concept car progettata da tirocinanti, una versione spider della ŠKODA SCALA, si fa ogni giorno più grande.»

Già agli albori della sua storia aziendale, negli anni ʽ20 ŠKODA cercava nuove possibilità e strade per preparare in modo ottimale le sue nuove leve alla loro futura professione. Così nel 1927 nacque la scuola professionale ŠKODA a Mladá Boleslav, che ben presto acquisì fama di eccellenza. Nel corso degli anni il numero dei tirocinanti aumentò, così come quello delle professioni tecniche e artigiane proposte. Negli anni ʽ70 si aggiunsero corsi quadriennali per diplomati e in seguito l'offerta di formazione venne completata dai primi cicli di studio nel settore dell'ingegneria meccanica.

Nel 2013 fu fondata l'odierna accademia ŠKODA. Qui, sotto un unico tetto, vengono proposte la formazione di giovani che hanno concluso gli studi o che si affacciano sul mercato del lavoro nonché la formazione continua di collaboratori e specialisti. Dopo la firma del memorandum per l'incentivazione della formazione professionale nel 2014, le aule della scuola professionale ŠKODA sono state modernizzate. L'accademia ŠKODA offre cicli di studio duali e una formazione orientata alla pratica grazie all'intensa connessione dell'accademia ai settori aziendali della produzione e dello sviluppo di ŠKODA AUTO. In questo modo essa prosegue una pratica decennale. Già negli anni ʽ70 e ʽ80 molti studenti della scuola professionale svolgevano dei tirocini nella loro azienda e visitavano fabbriche di automobili in altri paesi dell'Europa centrale e orientale, ad esempio nella RDT. I tirocinanti della scuola professionale ŠKODA partecipano inoltre a fiere specializzate, esposizioni e concorsi nazionali e internazionali.

Poco dopo l'inaugurazione dell'accademia ŠKODA, con la concept car progettata da tirocinanti è iniziata una nuova tradizione, orientata a un precursore degli anni ʽ70: nel 1975 degli studenti della scuola professionale ŠKODA avevano infatti costruito a mano quattro esemplari della ŠKODA BUGGY 736. Oggi uno di questi prototipi si trova nel museo ŠKODA di Mladá Boleslav, dopo aver subito un complesso restauro a cura di tirocinanti della scuola professionale nel 2017. Nel quadro dell'iniziativa della concept car progettata da tirocinanti, una volta l'anno delle nuove leve selezionate possono progettare l'auto dei loro sogni e in seguito costruirla autonomamente. Così possono migliorare le capacità acquisite, applicandole nella pratica. Nel farlo i tirocinanti scambiano pareri con esperti provenienti da tutti i settori di ŠKODA, scoprendo ciascuna fase operativa, dalla progettazione allo sviluppo fino alla produzione di un veicolo. Quale prima concept car ŠKODA progettata da tirocinanti, nel 2014 è stata presentata la CITIJET, una versione a due posti della ŠKODA CITIGO. Nel 2019 la sesta e finora ultima concept car progettata da tirocinanti è stata l'impressionante pick-up MOUNTIAQ basato sullo ŠKODA KODIAQ. Nello ŠKODA Storyboard si trova una panoramica di tutte le concept car ŠKODA progettate da tirocinanti.

Lavoro pratico per la settima concept car progettata da tirocinanti in fase finale. Dall'autunno 2019 31 tirocinanti della scuola professionale ŠKODA, tra cui cinque donne, stanno lavorando alla settima concept car progettata da tirocinanti. Per la prima volta la base è costituita dalla ŠKODA SCALA, che i tirocinanti stanno trasformando in una spettacolare spider. Dopo il suo passaggio al vertice dell'accademia ŠKODA, Alois Kauer è per la prima volta patrono del progetto, di cui evidenzia l'importanza per l'azienda nel quadro di un'intervista. Sotto la guida dei loro formatori e con il supporto di ingegneri ed esperti collaboratori ŠKODA provenienti dai settori Sviluppo tecnico, Design e Produzione, i tirocinanti si occupano personalmente di tutte le fasi operative: dal disegno dei primi progetti alla costruzione completa fino alla struttura del singolo pezzo. Lo stop alla produzione in tutti gli stabilimenti ŠKODA e l'interruzione delle attività didattiche nella scuola professionale ŠKODA durante la pandemia di COVID-19 ha coinvolto anche il programma della concept car progettata da tirocinanti, mettendo a soqquadro un'agenda comunque serrata. Tuttavia, a partire dalla metà di aprile i tirocinanti hanno ripreso una parte del lavoro grazie all'insegnamento teorico e a videoconferenze. Dal 1° giugno 2020 è di nuovo possibile svolgere anche le attività pratiche rispettando ampie misure igieniche e di sicurezza: attualmente la costruzione del veicolo si trova nella fase finale.

 

CSS Valid | XHTML Valid | Copyright © autoestrada 2018 All rights reserved. - Note legali - Created 2012 aa-arts - Restyling 2013 laio Design - Restyling 2016 Laio Design - UPDATE 2018 AMWeb