ENYAQ dà forma alla mobilità elettrica di ŠKODA

Emozionale, efficiente ed elettrizzante, il nuovo ŠKODA ENYAQ iV è un passo fondamentale nella strategia di elettrificazione della Casa boema. Il...

Leggi tutto

Gli importatori ŠKODA sostengono la lotta contro il coronavirus in tutto il mondo con numerose misure

Gli importatori ŠKODA sostengono la lotta contro il coronavirus in tutto il mondo con numerose misure

Nella lotta contro il coronavirus anche gli importatori ŠKODA danno il loro sostegno in numerosi paesi in modo rapido e semplice. Così aiutano organizzazioni benefiche, ospedali o persone particolarmente bisognose di assistenza: ad esempio mettendo a disposizione veicoli per la consegna di generi alimentari e di medicamenti oppure favorendo la mobilità del personale medico. In patria, nella Repubblica Ceca, ŠKODA AUTO ha donato 100 OCTAVIA per un valore di 85 milioni di corone ceche e inoltre produce visiere protettive. A Pune, in India, ŠKODA AUTO Volkswagen India Private Limited fornisce supporto finanziario a istituzioni come il Sassoon General Hospital. Laddove i concessionari ŠKODA hanno già riaperto i loro showroom, il produttore punta su ampie misure igieniche e di sicurezza per proteggere nel miglior modo possibile collaboratori e clienti.

ŠKODA AUTO è già ampiamente impegnata da diverse settimane nella lotta contro il coronavirus. Ad esempio, sul suo mercato interno, nella Repubblica Ceca, l'azienda ha donato 100 OCTAVIA per un valore di circa 85 milioni di corone ceche a favore di servizi di assistenza medici e sociali. Inoltre lo Sviluppo tecnico del produttore di automobili realizza pezzi per mascherine protettive FFP3 certificate con la procedura di stampa in 3D, mentre in altri settori aziendali si producono visiere protettive trasparenti.

Anche gli importatori forniscono ampio sostegno e in numerosi paesi del mondo mettono dei veicoli a disposizione di ospedali e organizzazioni non governative e di assistenza come la Croce Rossa e Medici Senza Frontiere. I veicoli servono per la consegna di generi alimentari e medicamenti o per facilitare la mobilità del personale medico, contribuendo così a ridurre il rischio di contagio.

In Germania, nella sua sede principale di Weiterstadt, ŠKODA AUTO Deutschland GmbH, importatore sul più grande mercato europeo, mette a disposizione dei volontari diversi ŠKODA KAROQ, con cui tra l'altro vengono consegnati materiale d'assistenza e alimentari. In Slovacchia ŠKODA ha realizzato il sito web skoda-pomaha.sk, a cui possono iscriversi persone e organizzazioni che necessitano di veicoli nella lotta contro il coronavirus. Oltre a collaborazioni con i più grandi ospedali e alcune delle più note organizzazioni non governative del paese, in questo modo si è realizzata anche la cooperazione tra l'importatore e la capitale Bratislava.

In Francia l'importatore sostiene iniziative locali, mettendo inoltre dei veicoli a disposizione dell'organizzazione no-profit attiva a livello internazionale Medici Senza Frontiere. Lo stesso fa ŠKODA AUTO España, che attualmente mette a disposizione una flotta a Madrid e a Barcellona. Inoltre è prevista l'estensione di tale impegno alle città di Santander, Bilbao e Siviglia. In Polonia la Croce Rossa utilizza i veicoli messi a disposizione dall'importatore per distribuire pacchi di generi alimentari a persone bisognose di assistenza, mentre in Belgio e in Svizzera gli importatori del produttore di automobili ceco agevolano la mobilità del personale ospedaliero grazie alla loro flotta.

In India ŠKODA AUTO Volkswagen India Private Limited sostiene la costruzione di uno speciale reparto COVID-19 nel Sassoon General Hospital di Pune con una donazione di 10'000'000 rupie indiane. Inoltre è stata iniziata la produzione di visiere protettive per i medici: ogni giorno, a fronte di un esercizio attualmente limitato, vengono prodotte 400 unità nella sede di Pune e 100 ad Aurangabad. Il numero di visiere finora fornite è pari a 9'000 pezzi. Nel frattempo, nelle fabbriche di Aurangabad e di Pune ŠKODA AUTO Volkswagen India Private Limited produce anche box per intubazione, che possono proteggere dal contagio i collaboratori sanitari impegnati nella cura dei pazienti affetti da coronavirus. Inoltre ŠKODA AUTO Volkswagen India Private Limited ha donato più di 35'000 confezioni di disinfettante agli ospedali di tutto il paese e ha ampliato la sua collaborazione con la Fondazione Annamitra che, tra l'altro, distribuisce 50'000 pacchi di generi alimentari a persone bisognose ad Aurangabad e dintorni.

In tutto il mondo i concessionari ŠKODA puntano su misure igieniche e di sicurezza
Anche negli showroom che hanno già riaperto conformemente alle disposizioni sulla quarantena vigenti a livello nazionale, la situazione attuale richiede misure e iniziative particolari. L'obiettivo è quello di assicurare la protezione della salute del personale e dei clienti. Così i concessionari sono tenuti a mettere a disposizione dei guanti e a limitare il numero dei clienti che si trattengono contemporaneamente nello showroom concordando in anticipo gli appuntamenti. Inoltre essi rispettano le direttive, ad esempio indossare una mascherina che copra bocca e naso o lavarsi regolarmente le mani. I veicoli in esposizione vengono puliti a fondo e disinfettati regolarmente a brevi intervalli, inoltre vengono impiegati rivestimenti protettivi per sedili e volanti.

Sui mercati di maggiori dimensioni i concessionari consegnano ai loro clienti il modello desiderato per il giro di prova appena disinfettato anche davanti alla porta di casa. L'ordinazione avviene successivamente tramite e-mail o le piattaforme online appositamente configurate. Questa opzione può essere sfruttata dai clienti privati così come da quelli aziendali, anche accordi di leasing sono possibili con questo metodo.

Il 27 aprile, nelle sue sedi ceche ŠKODA ha ripreso anche la produzione. Più di 80 misure vincolanti per la prevenzione dei contagi sul posto di lavoro garantiscono la migliore protezione della salute dei collaboratori possibile.

 

CSS Valid | XHTML Valid | Copyright © autoestrada 2018 All rights reserved. - Note legali - Created 2012 aa-arts - Restyling 2013 laio Design - Restyling 2016 Laio Design - UPDATE 2018 AMWeb