Zafira Life e Astra: due ghiotte novità targate Opel

Le monovolume belle, flessibili ed efficienti si chiamano Zafira. Quanto iniziato con la prima generazione nel 1999, trova, precisamente 20 anni dopo, la sua degna...

Leggi tutto

Prima mondiale del RAV4 Plug-in Hybrid

Prima mondiale del RAV4 Plug-in Hybrid

Con il debutto mondiale del nuovo RAV4 Plug-in Hybrid al Los Angeles Auto Show, Toyota inizia un nuovo importante capitolo nella storia del RAV4, il primo SUV lifestyle. La prima versione ibrida plug-in del RAV4 attinge a oltre 20 anni di leadership Toyota nel campo della tecnologia ibrida. Da questo veicolo i clienti possono attendersi più potenza e al contempo maggiore efficienza nel consumo e nelle emissioni rispetto a qualsiasi altro veicolo simile della categoria. Rappresenta infatti la punta di diamante della quinta generazione RAV4, modello che continua a essere il SUV preferito in Europa con oltre 120 000 unità vendute dal suo lancio avvenuto questo anno, delle quali oltre 105 000 in versione ibrida in Europa occidentale.

 

Al vertice della gamma RAV4 e ammiraglia della serie ibrida di Toyota, il RAV4 Plug-in Hybrid coniuga potenza elevata e straordinaria efficienza con le caratteristiche dinamiche della piattaforma GA-K e delle qualità di guida su strada e in fuoristrada dell'intelligente sistema elettrico a trazione integrale AWD-i.

 

Forte dell'esperienza di due generazioni di Prius Plug-in Hybrid, Toyota ha svolto un ottimo lavoro con lo sviluppo del potente nuovo sistema propulsivo per il RAV4. Con una potenza del sistema di 306 CV/225 kW*, l’auto accelera da 0 a 100 km/h in appena 6,2 s*, superando di tutti i concorrenti dotati di motorizzazione tradizionale. Al tempo stesso presenta valori di emissione e di consumo migliori della categoria: i dati di pre- omologazione secondo lo standard WLTP mostrano emissioni di CO2 inferiori a 30 g/km*. Nessun attuale SUV Plug-in a trazione integrale del segmento D riesce a ottenere simili valori.

 

Allo scopo di aumentare la potenza della propulsione elettrica rispetto al normale RAV4 Hybrid, Toyota ha sviluppato una nuova batteria agli ioni di litio di maggiore potenza e dotato la centralina del sistema propulsivo ibrido di un Boost Converter. Il motore a benzina di 2.5 litri è il medesimo dell'attuale RAV4 Hybrid.

 

Oltre a sfoggiare un'accelerazione più rapida, il RAV4 Plug-in Hybrid offre anche un'autonomia maggiore in modalità puramente elettrica, con consumo ed emissioni pari a zero. L'autonomia prevista (secondo standard WLTP) è di oltre 60 km*, superiore a quella di altri SUV ibridi plug-in e alla distanza media europea del tragitto casa-lavoro di 50 km al giorno.

 

Il nuovo RAV4 Plug-in Hybrid sarà in vendita a partire dalla seconda metà del 2020, le specifiche precise per le diverse aree di mercato non sono ancora note.

 

* Dati provvisori con riserva di omologazione ufficiale.

CSS Valid | XHTML Valid | Copyright © autoestrada 2018 All rights reserved. - Note legali - Created 2012 aa-arts - Restyling 2013 laio Design - Restyling 2016 Laio Design - UPDATE 2018 AMWeb