Alla Qooder l’Automotive Brand Contest 2020

E' andato ad eQooder, l’ultima evoluzione green del quattro ruote che piega come una moto, il premio Automotive Brand Contest 2020 per la categoria “Future,...

Leggi tutto

Nuova Opel Zafira-e Life: viaggiare in prima classe a zero emissioni

Nuova Opel Zafira-e Life: viaggiare in prima classe a zero emissioni

Opel porta avanti con coerenza l’elettrificazione della sua gamma: l’ultima arrivata è la Zafira-e Life completamente elettrica a batteria. La nuova arrivata si posiziona in vetta alla gamma Zafira Life dettando nuovi standard nel segmento delle monovolume a più posti. La nuova Zafira-e Life combina tutti i vantaggi della “lounge su ruote” – massimo piacere di guida in tre lunghezze veicolo con spazio per un massimo di nove persone – con una guida silenziosa e a zero emissioni. A ciò si aggiunge che la maggior parte delle versioni della Zafira-e Life sono alte meno di 1,90 m e quindi adatte ai garage sotterranei – dettaglio molto importante per gli shuttle di hotel. Inoltre, per Zafira-e Life, Opel offre un gancio di traino: opzione inconsueta per i veicoli elettrici. Ciò permette al veicolo elettrico di trainare carichi fino a 1‘000 kg.

 

Con una potenza di 100 kW/136 CV e una coppia massima da veicolo fermo di 260 Nm, Zafira-e Life vanta una motorizzazione più potente rispetto alla maggior parte degli altri furgoni elettrici. La velocità massima è limitata a 130 km/h, a tutto vantaggio dell’autonomia elettrica e per una marcia rilassata.

 

I clienti possono scegliere tra due batterie agli ioni di litio di diverse dimensioni. In base alle necessità sono disponibili una batteria da 75 kWh1 per un’autonomia fino a 330 chilometri, ai vertici della classe, (ideale per partire in vacanza con la famiglia) e una da 50 kWh per un massimo di 230 chilometri secondo WLTP1.

 

Le batterie sono costituite rispettivamente da 27 e 18 moduli. Poiché era progettata sin dall’inizio una versione elettrica a batteria, le batterie sono montate sotto il vano di carico in modo da non limitare il volume di carico. Questa posizione abbassa anche il baricentro del veicolo migliorandone la manovrabilità soprattutto in curva e in presenza di vento laterale, per una guida più piacevole. A rendere Zafira-e Life ancora più efficiente è il sistema di frenata rigenerativa ultra-moderno con cui il furgone elettrico recupera energia in fase di accelerazione o di frenata.

 

Ecologica e semplice: servizi elettrici di OpelConnect e svariate opzioni di ricarica

 

Caricare Zafira-e Life è tanto semplice quanto guidarla. È possibile ricaricare le batterie a casa con una Wallbox e su strada tramite Fast Charger o una presa qualsiasi. L’offerta di cavi di ricarica e di Wallbox varia per mercato a seconda dell’infrastruttura energetica affinché i clienti Zafira-e Life abbiano sempre la migliore opzione e possano utilizzare le stazioni di ricarica adatte a loro.

 

Tramite una colonnina di ricarica rapida con corrente continua da 100 kW, la batteria da 50 kWh di Zafira-e Life si ricarica fino all’80% in soli 30 minuti. Mentre per la batteria grande da 75 kWh occorrono appena 45 minuti. Per il mercato svizzero è disponibile di serie un caricatore di bordo da 11 kW per corrente alternata a tre fasi, la cosiddetta corrente trifase. Tutti i processi di ricarica sono eseguiti con efficienza e cura, il che permette a Opel di fornire una garanzia per la batteria della durata di otto anni.

 

Con OpelConnect e l’app myOpel sono disponibili numerosi servizi e possibilità di comando tramite smartphone che rendono ancora più pratica e comoda la gestione dei modelli elettrici Opel come Zafira-e Life.

 

Grazie alle nuove funzioni di OpelConnect, il cliente può controllare il livello di carica della batteria e programmare la temperatura interna prima di partire e i tempi di ricarica, il tutto tramite smartphone. OpelConnect offre oltretutto la chiamata di emergenza automatica e una linea diretta con il soccorso stradale. Con la navigazione LIVE2 si possono rilevare in tempo reale gli eventi del traffico evitando gli ingorghi in modo dinamico.

 

Tre è il numero perfetto: Zafira-e Life “Small”, “Medium” e “Large”

 

I clienti potranno scegliere tra tre lunghezze per Zafira-e Life: una soluzione perfetta per ogni esigenza. Con la sua lunghezza ridotta, Opel Zafira-e Life “Small” (disponibile dall’inizio del 2021) si posiziona nel segmento delle monovolume compatte offrendo però molto più spazio per un massimo di nove passeggeri: un’esclusiva in questa classe. Al contempo, il nuovo modello conquista grazie a un diametro di sterzata ridotto (11,3 metri), una buona maneggevolezza e due porte scorrevoli controllate da sensori che possono essere aperte elettricamente dall’esterno con un movimento del piede in direzione del veicolo: un’altra caratteristica pratica esclusiva in questo segmento. Opel Zafira-e Life “Medium” dispone di un passo più lungo di 35 centimetri (3,28 metri sia nella variante “M” sia in quella “L”) e quindi di maggiore spazio per le gambe per i passeggeri posteriori, contrapponendosi ai van del segmento D. Rispetto alla concorrenza, Opel si distingue per l’ampio portellone posteriore e, di conseguenza, per un accesso agevole allo spazio di carico. Opel Zafira-e Life “Large” con una lunghezza di 5,30 metri sfida infine i furgoni ampi e si distingue per il volume massimo di carico di 4’500 litri circa. È inoltre presente un freno di stazionamento elettrico che si può inserire e rilasciare comodamente soltanto con un dito.

 

 

Su Zafira-e Life il comfort è una priorità. È per questo che Opel, su tutte le varianti della monovolume e shuttle elettrico, offre sedili in pelle che possono essere spostati facilmente su guide in alluminio. Le configurazioni disponibili sono a cinque, sei, sette od otto sedili in pelle. Lo schienale ripiegabile del sedile del passeggero consente di trasportare oggetti lunghi fino a 3,50 metri. Per aumentare il volume del bagagliaio (fino a sotto il tetto) nella Zafira-e Life “S” portandolo a 1‘500 litri, è possibile spostare semplicemente i sedili della terza fila. Rimuovendo i sedili posteriori si aumenta la capacità di carico fino a 3‘397 litri.

 

Per coronare il tutto, sulle due versioni a passo lungo è disponibile la dotazione lounge. Sedili anteriori riscaldabili elettricamente con funzione di massaggio, quattro poltrone posteriori in pelle con una confortevole larghezza di seduta di 48 centimetri che possono essere spostate: gli ospiti VIP possono sedersi anche l’uno di fronte all’altro godendo di grande libertà per le gambe.

 

Tutto sotto controllo: display head-up, radar di distanza e telecamera posteriore

 

La nuova monovolume completamente elettrica di casa Opel dispone di numerosi sistemi di assistenza alla guida ultra-moderni. Una telecamera frontale e un radar di distanza controllano assieme quello che succede davanti al veicolo. Il sistema riconosce persino i pedoni che attraversano la strada e può avviare una frenata d’emergenza fino a 30 km/h. Il regolatore e limitatore di velocità semi-adattivo adegua la velocità a quella del veicolo che precede, rilascia automaticamente l’acceleratore e riduce così la velocità in caso di necessità fino a 20 km/h. Il sistema di allerta per il superamento di corsia e il controllo della stanchezza supportano il conducente avvisandolo quando è seduto da troppo tempo al volante e ha urgentemente bisogno di una pausa. L’assistenza abbaglianti accende e spegne automaticamente i fari abbaglianti al di sopra dei 25 km/h. Nella Zafira-e Life, velocità, distanza dal veicolo che precede o navigazione possono essere visualizzate anche tramite un display head-up a colori, altra caratteristica esclusiva nel segmento.

 

Sensori a ultrasuoni posti nelle minigonne posteriori e anteriori segnalano al conducente la presenza di ostacoli durante le manovra di parcheggio. Una telecamera posteriore trasferisce l’immagine sullo specchietto interno o sul monitor a sette pollici, a seconda della dotazione, nell’ultimo caso con una visuale di 180 gradi nella prospettiva a volo d’uccello.

 

Il touchscreen da sette pollici è associato ai sistemi di infotainment “Multimedia Radio” e “Multimedia Navi Pro”. Entrambi i sistemi integrano gli smartphone tramite Apple CarPlay e Android Auto. Il sistema di navigazione di “Multimedia Navi Pro” dispone, grazie a Opel Connect, di informazioni sul traffico in tempo reale per una panoramica ottimale sulla situazione del traffico attuale. Per tutte le dotazioni esistono impianti stereo potenti. Nella versione top di gamma, dieci altoparlanti deliziano i passeggeri con una qualità del suono di prim’ordine.

 

La nuova Zafira-e Life completamente elettrica a batteria, modello di punta della serie Zafira Life, rappresenta la scelta ideale per i clienti privati attenti all’ambiente e per i clienti commerciali esigenti. Il nuovo veicolo elettrico Opel può essere ordinato in Svizzera già dal prossimo autunno.

1 Disponibile dall’inizio del 2021.

2 Dopo l’attivazione, i servizi di navigazione LIVE sono disponibili gratuitamente per 36 mesi. Successivamente i servizi di navigazione LIVE diventano a pagamento.

CSS Valid | XHTML Valid | Copyright © autoestrada 2018 All rights reserved. - Note legali - Created 2012 aa-arts - Restyling 2013 laio Design - Restyling 2016 Laio Design - UPDATE 2018 AMWeb