Zafira Life e Astra: due ghiotte novità targate Opel

Le monovolume belle, flessibili ed efficienti si chiamano Zafira. Quanto iniziato con la prima generazione nel 1999, trova, precisamente 20 anni dopo, la sua degna...

Leggi tutto

Hyundai Motor Group sviluppa airbag laterali installati centralmente

Hyundai Motor Group sviluppa airbag laterali installati centralmente

Hyundai Motor Group (HMG) ha sviluppato e registrato una nuova generazione di airbag in modo da accrescere la sicurezza dei suoi veicoli. In caso di collisione laterale un airbag tra il conducente e il passeggero anteriore si attiva proteggendo il guidatore e il passeggero da eventuali lesioni al capo. Il sistema sarà implementato di serie in tutti i futuri veicoli Hyundai.

Il nuovo airbag centrale laterale è alloggiato nella parte inferiore del sedile del guidatore e si attiva non appena i sensori rilevano le forze corrispondenti causate da un impatto laterale. Il cuscino protettivo si dispiega nell'area tra il sedile del conducente e quello del passeggero. Se il sedile del passeggero non è occupato, l'airbag si apre ugualmente in caso di necessità e protegge il guidatore dalle conseguenze di una collisione sulla parte destra della vettura.

«Lo sviluppo di un nuovo airbag centrale laterale va oltre la semplice aggiunta di un cuscino protettivo supplementare», spiega Hyock In Kwon, Research Engineer del Crash Safety System Engineering Design Teams di Hyundai Motor Group. «Continuiamo a impegnarci per aumentare la sicurezza degli occupanti dei veicoli Hyundai preparandoci a tutti i tipi di incidenti».

Euro NCAP attribuirà maggiore importanza agli impatti laterali

HMG si aspetta che il numero delle lesioni alla testa, che si possono verificare durante un impatto laterale, con l'impiego del nuovo airbag centrale laterale possano essere diminuite dell'80 per cento. Stando a una statisca dell'ACEA (Associazione europea dei costruttori di automobili), circa il 45% delle conseguenze di un incidente è dovuto alla collisone delle teste di conducente e passeggero o con elementi dell'abitacolo.

La casa automobilistica coreana ha sviluppato uno degli airbag centrali laterali più leggeri del mondo applicando una tecnologia brevettata di recente che consente di mantenere l’affidabilità e ridurre il peso e le dimensioni dell’airbag. In questo modo è stato possibile integrare un elemento denominato Tether che consente al cuscino di mantenere la sua forma pur resistendo al peso dell'occupante del veicolo in caso di collisione.

Un procedimento di nuova concezione consente un design semplificato e componenti meno pesanti in modo da rendere l'airbag Hyundai più leggero di circa 500 grammi rispetto a prodotti comparabili della concorrenza. Inoltre, grazie alle dimensioni compatte dell'airbag centrale laterale, lo stesso ha offerto al team di progettazione Hyundai una maggiore flessibilità per le sedute anteriori che potranno essere adottate anche da futuri modelli del Marchio.

Per il 2020 ci si attende che le riviste norme in caso di collisione laterale Euro NCAP (New Car Assessment Program) diano maggiore peso agli urti laterali. Pertanto il nuovo airbag centrale laterale si rivelerà utile non solo nella pratica ma anche nella valutazione Euro NCAP.

Regolarmente ottimamente valutati nei Crashtests in Europa e negli USA

Solo negli ultimi 4 anni diversi modelli Hyundai hanno ricevuto il massimo di 5 stelle nei test Euro NCAP. E' stato il caso, per esempio, di Hyundai i30, KONA, Tucson, Santa Fe e di All-New NEXO. Le 5 stelle sono state ottenute dai veicoli della casa coreana, regolarmente, anche nei Crashtests della statunitense NHTSA (National Highway Traffic Safety Administration). Inoltre HMG ha finora ottenuto 12 volte la distinzione di «Top Safety Pick+» dall'Istituto privato IIHS (Insurance Institute for Highway Safety). Anche per questo ente i modelli Hyundai KONA, Santa Fe, Tucson e All-New NEXO sono risultati tra i vincitori.

 

CSS Valid | XHTML Valid | Copyright © autoestrada 2018 All rights reserved. - Note legali - Created 2012 aa-arts - Restyling 2013 laio Design - Restyling 2016 Laio Design - UPDATE 2018 AMWeb