Tutt’altro che ordinario: il nuovo Opel Mokka

Tutt’altro che ordinario: si presenta così il nuovo Opel Mokka completamente rivisitato – un’auto che desta emozioni e indica il futuro del...

Leggi tutto

Festa grande per l’anniversario della Golf GTI: aperte le ordinazioni dell’edizione limitata «Clubsport 45».

Festa grande per l’anniversario della Golf GTI: aperte le ordinazioni dell’edizione limitata «Clubsport 45».

Nell’estate del 1976, Volkswagen lanciò sul mercato una Golf super sportiva: la GTI. Allora nessuno a Wolfsburg poteva immaginare che la Golf GTI sarebbe diventata la sportiva compatta più amata del mondo. Eppure è andata proprio così: invece dei 5000 esemplari inizialmente previsti, ad oggi si è superata quota 2,3 milioni. Ora Volkswagen celebra il 45° compleanno dell’icona con una serie speciale: la Golf GTI «Clubsport 45», un’edizione esclusiva basata sulla Golf GTI «Clubsport» da 300 CV. Con i suoi dettagli esclusivi, la «Clubsport 45» è già un pezzo da collezione. Il modello anniversario con il suo equipaggiamento speciale completo è ordinabile da subito in Svizzera a CHF 53’550.–.

Dal punto di vista tecnico, la Golf GTI «Clubsport» si distingue già dalla GTI classica per il suo motore turbo (TSI) che eroga 55 cavalli in più e per il profilo di guida «Special», pensato appositamente per sfrecciare sui circuiti. Tra le caratteristiche esterne della versione Clubsport spiccano le prese d’aria ampliate per garantire una boccata d’ossigeno in più al TSI, lo speciale spoiler aperto sul bordo del tetto per una maggiore deportanza e l’impianto di scarico sportivo altamente performante.

Ora, con la «Clubsport 45» Volkswagen si spinge ancora più in là, come dimostra l’equipaggiamento su misura, a cominciare dal vistoso tetto nero con spoiler dello stesso colore. Si tratta di un omaggio alla cornice nera del lunotto posteriore della prima Golf GTI. Grazie al pacchetto «Race», disponibile di serie in esclusiva per la Golf GTI «Clubsport 45», nell’equipaggiamento sono inclusi anche i cerchi in lega leggera da 19 pollici «Scottsdale», che colpiscono per il colore nero brillante con una piccola riga sul bordo del cerchione in «Tornado Red». A sottolineare il design grintoso del pacchetto «Race» contribuiscono poi l’impianto di scarico sportivo Akrapovič, l’omologazione Vmax nonché le scritte sulle minigonne laterali e un «45» in aggiunta alla scritta sul portellone posteriore. Per di più, la serie Clubsport 45 sfoggia anche fari a LED Matrix IQ.Light, impreziositi dalla tipica striscia decorativa rossa delle GTI.

Anche nell’abitacolo si ritrovano i classici segni distintivi targati GTI. Un altro dettaglio di pregio sono le scritte GTI sugli schienali dei sedili anteriori Top Sport. Il volante sportivo multifunzionale è impreziosito da un 45 in corrispondenza del raggio centrale (a ore 6).

Con la nuova Golf GTI Clubsport 45, Volkswagen inaugura un altro capitolo nella storia delle versioni GTI ad alte prestazioni: la prima Golf GTI Clubsport, lanciata sul mercato nel 2016 per celebrare i 40 anni dell’icona sportiva, erogava una potenza di 265 CV (195 kW), in grado di salire temporaneamente a 290 CV (213 kW) grazie alla funzione Boost. Lo stesso anno, alla prima della serie Clubsport è seguita la Golf GTI Clubsport S, con una potenza massima permanente di ben 310 CV (228 kW). Nell’autunno del 2020, Volkswagen ha fatto debuttare in pista la nuova Golf GTI Clubsport che, proprio come la nuova Clubsport 45, integra per la prima volta la regolazione del bloccaggio elettromeccanico del differenziale anteriore di serie nella rete del sistema di regolazione della dinamica di guida. Un abbinamento intelligente che porta la dinamica di guida a un livello superiore, tanto più in una vettura sportiva a trazione anteriore.

L’edizione speciale Golf GTI «Clubsport 45», che pur essendo nuova è già un pezzo da collezione, costa CHF 53’550.–. Il modello base Golf GTI Clubsport è disponibile a partire da CHF 49’650.–. Ora in Svizzera si possono ordinare entrambi i modelli Clubsport.

CSS Valid | XHTML Valid | Copyright © autoestrada 2018 All rights reserved. - Note legali - Created 2012 aa-arts - Restyling 2013 laio Design - Restyling 2016 Laio Design - UPDATE 2018 AMWeb