Zafira Life e Astra: due ghiotte novità targate Opel

Le monovolume belle, flessibili ed efficienti si chiamano Zafira. Quanto iniziato con la prima generazione nel 1999, trova, precisamente 20 anni dopo, la sua degna...

Leggi tutto

Alpine A110S, la nuova versione ultra sportiva di Alpine

Alpine A110S, la nuova versione ultra sportiva di Alpine

Caratterizzata da elementi stilistici ben definiti, l’A110S si distingue dal resto della gamma A110. Altri nuovi particolari del design esterno, come il badge bandiera sui montanti posteriori in fibra di carbonio e arancione, il nome Alpine in cromo nero, le pinze freno Brembo arancioni e i cerchi “GT Race” specifici con finiture scure, accentuano il carattere sportivo del veicolo. L’A110S ha un aspetto determinato con l’altezza da terra ribassata, mentre la tinta di carrozzeria in opzione Grigio Tuono in finitura opaca, un’esclusiva dell’A110S, sottolinea ancora di più il suo carattere sportivo.

 

Nell’abitacolo, le impunture arancioni sostituiscono quelle blu che caratterizzano le altre versioni dell’A110. Il raffinato rivestimento in Dinamica nero per il tetto, le alette parasole e i pannelli interni delle porte, sottolineano perfettamente l’irriducibile personalità della nuova versione. I sedili Sabelt, a loro volta rifiniti in Dinamica, pesano singolarmente solo 13,1 kg. Il volante è rivestito in pelle e Dinamica con marcatura a ore 12 e cuciture arancioni. I pedali e i poggiapiedi sono in alluminio, mentre l’abitacolo è chiaramente messo in risalto dai badge bandiera arancioni e fibra di carbonio che riprendono gli stessi motivi dell’esterno.

 

Chi acquisterà un’A110S avrà la possibilità di scegliere in opzione il tetto in fibra di carbonio in finitura lucida che non solo accentua la sportività dell’auto, ma riduce anche il peso complessivo di 1,9 kg. Tra le altre opzioni, ricordiamo i cerchi in alluminio forgiato Fuchs e la finitura in fibra di carbonio per i sedili Sabelt. L’equipaggiamento standard comprende un sistema audio Focal, il sistema Alpine Telemetrics e sensori di parcheggio anteriori e posteriori.

 

Antony Villain, Direttore Design Alpine, ha commentato: “Il carattere deciso e preciso dell’A110S si ritrova nei nuovi elementi di design. I badge bandiera all’esterno e nell’abitacolo, con finiture in fibra di carbonio e arancioni a contrasto, incarnano chiaramente la personalità dell’auto: l’impegno alla leggerezza nella costruzione, da una parte, e l’appassionante esperienza di guida, dall’altra. Il rivestimento in Dinamica dell’abitacolo ha un look and feel tecnico ed elegante al tempo stesso. Creando un effetto contrastato con le cuciture arancioni, Dinamica conferisce all’abitacolo un carattere sportivo e alto di gamma”.

 

Telaio più dinamico e sportivo

 

  • Molle elicoidali e barre antirollio per la massima maneggevolezza

  • Altezza da terra ribassata per ottimizzare il baricentro

  • Pneumatici più larghi con composizione e costruzione specifiche

  • Struttura in alluminio per un peso contenuto

 

Dal settaggio delle sospensioni alla taratura del controllo di stabilità, dall’assetto delle ruote alla composizione e costruzione dei pneumatici, il telaio dell’A110S è stato ottimizzato per offrire un’esperienza di guida intensa.

 

L’A110S si avvale della stessa carrozzeria in alluminio superleggera e compatta comune a tutte le A110, ma la configurazione unica del suo telaio conferisce alla nuova versione un carattere dinamico e distintivo. Le nuove molle elicoidali sono più rigide del 50% e gli ammortizzatori sono stati regolati di conseguenza. Le barre antirollio – che sono cave per ridurre il peso al minimo – sono più stabili del 100%.

L’altezza da terra ribassata di 4 mm ottimizza il baricentro del veicolo e conferisce all’A110S un’ottima stabilità ad alta velocità nonché una risposta dello sterzo istantanea. I finecorsa sono stati regolati per garantire il massimo controllo della carrozzeria. Nel complesso, la configurazione del telaio introduce alti livelli di maneggevolezza, precisione ed efficienza dinamica.

 

Le nuove ruote e pneumatici (da 215 mm per l’assale anteriore e da 245 mm per l’assale posteriore) associati alla costruzione e composizione delle gomme Michelin Pilot Sport 4 conferiscono all’A110S una grande aderenza e tenuta di strada. La combinazione pneumatici / telaio garantiscono all’A110S una dinamicità distintiva, sia teorica che nel modo in cui il veicolo reagisce allo sterzo.

 

Anche il sistema di controllo elettronico della stabilità (ESC) è stato configurato, soprattutto in modalità Track, per la massima precisione e stabilità di guida, al fine di garantire passaggi di rapporto veloci in curva con il pieno controllo. Il sistema ESC può comunque essere interamente escluso.

 

Le pinze freno Brembo e dischi bi materiale da 320 mm sono disponibili di serie sull’A110S.

 

Jean-Pascal Dauce, Capo Ingegnere Alpine, ha commentato: “Le precedenti versioni dell’A110 erano annunciate come molto più in linea con l’A110 originale degli anni Settanta e proprio come quel modello classico sono piacevoli e divertenti da guidare. L’A110S ha un carattere molto diverso. La configurazione personalizzata del telaio l’ha resa una sportiva molto decisa. Stabilità ad alta velocità e precisione della tenuta di strada sono due delle sue caratteristiche distintive. Sebbene il cronometro non sia mai una priorità per i nostri modelli di serie, resta il fatto incontestabile che la nuova A110S è più veloce delle altre versioni dell’A110. A ogni modo, ciò che importa è che sia un’auto confortevole e adatta per l’utilizzo quotidiano. L’A110S non sarebbe una vera Alpine se fosse molto rigida o troppo sportiva per essere guidata tutti i giorni. Peraltro, non richiede neppure alti livelli di competenza di guida da parte del guidatore per risultare divertente e appagante. Proprio come i nostri altri modelli, anche l’A110S può risultare piacevole per i guidatori di qualsiasi livello di esperienza.”

 

 

Più potenza e più fluidità

 

  • Motore turbo 1,8 litri da 292 cv

  • Brio e carattere deciso

  • Rapporto peso/potenza ottimizzato

 

Con un incremento di potenza pari a 40 cv rispetto alle precedenti versioni dell’A110, l’A110S si attesta come il modello più veloce e potente della gamma. Il motore 1,8 litri 4 cilindri rimane, ma la pressione di sovralimentazione del turbo aumenta di 0,4 bar per migliorare la performance.

 

La potenza massima di 292 cv si raggiunge a 6.400 giri/minuto, circa 400 giri/minuto in più nell’arco dei giri rispetto alle altre versioni. La coppia, che si attesta a 320 Nm, è disponibile da 2.000 a 6.400 giri/minuto, quindi 1.400 giri/min. in più rispetto al motore da 252 cv. La potenza è trasmessa alle ruote posteriori mediante la trasmissione a doppia frizione Getrag a sette rapporti. La funzione differenziale elettronica basata sui freni permette all’A110S di offrire una guida molto precisa e rilanci immediati in uscita di curva.

 

La nuova potenza motore conferisce all’A110S un rapporto peso/potenza di 3,8 kg/cv, migliore rispetto ai 4,3 kg/cv delle altre versioni. È inoltre in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in soli 4,4 secondi.

 

Jean-Pascal Dauce ha commentato: “L’obiettivo era quello di accentuare il carattere e la potenza erogata del motore. L’A110S si caratterizza per la stabilità e la precisione di manovra ed era importante che queste doti dinamiche distintive si rispecchiassero anche nel gruppo motopropulsore dell’auto”.

 

Tra i 5.000 e i 7.000 giri/min. il propulsore risulta particolarmente energico. Continua a spingere in avanti anche ad altissimi regimi, una caratteristica che invoglia ad allungare le marce il più possibile”.

CSS Valid | XHTML Valid | Copyright © autoestrada 2018 All rights reserved. - Note legali - Created 2012 aa-arts - Restyling 2013 laio Design - Restyling 2016 Laio Design - UPDATE 2018 AMWeb