Michelin e GM presentano il primo pneumatico senza aria

Michelin e General Motors hanno presentato a Movin’On, il summit per la mobilità sostenibile, una nuova generazione di pneumatici airless per auto, il prototipo...

Leggi tutto

Rally Italia Sardegna: doppia vittoria per ŠKODA al WRC 2 Pro da parte di Kalle Rovanperä e Jan Kopecký

Rally Italia Sardegna: doppia vittoria per ŠKODA al WRC 2 Pro da parte di Kalle Rovanperä e Jan Kopecký

Momenti di festa sul podio nel meraviglioso porto di Alghero: Kalle Rovanperä/Jonne Halttunen (FIN/FIN) e il loro team collega Jan Kopecký/Pavel Dresler (CZE/CZE) con la ŠKODA FABIA R5 evo hanno conquistato una doppia vittoria nella categoria WRC 2 Pro del Rally Italia Sardegna, l'ottava gara del campionato del mondo rally FIA. Nelle quattro prove finali di valutazione della domenica i piloti hanno portato a termine una corsa impeccabile, assicurando a ŠKODA Motorsport la seconda doppia vittoria della stagione 2019 nella categoria WRC 2 Pro. In Sardegna, Rovanperä ha inoltre festeggiato un'ineccepibile tripletta di titoli nella categoria, dopo aver vinto in Cile e in Portogallo.

L'ultima giornata del Rally Italia Sardegna ha portato al verdetto finale nelle due restanti prove, ognuna effettuata due volte in prossimità della costa a nord di Alghero, la località di partenza e arrivo. Benché il paesaggio sulla costa sarda offrisse una vista mozzafiato, i due team ŠKODA non hanno avuto il tempo di godersi lo scenario. A loro agio sia nella categoria WRC 2 Pro che nel contesto delle R5, dove inizialmente vi erano 37 vetture, per i due piloti era soprattutto una questione di trovare la velocità giusta senza correre rischi e senza perdere la concentrazione. Ed è esattamente ciò che hanno fatto Kalle Rovanperä/Jonne Halttunen e Jan Kopecký/Pavel Dresler.

«È stato uno dei rally più duri che ho mai corso. Abbiamo imparato tantissimo sul nostro stile di guida, sulle nostre annotazioni e sulla nostra auto. Ringrazio il team che ha svolto un magnifico lavoro», ha dichiarato Rovanperä una volta giunto al traguardo dell'ultima prova di valutazione. Kopecký ha aggiunto: «È davvero fantastico, congratulazioni e grazie al team che ci ha di nuovo consegnato un'auto da rally perfetta.»

Michal Hrabánek, direttore di ŠKODA Motorsport, ha aggiunto: «Sono orgoglioso e felice dell'ottimo lavoro di squadra dei nostri piloti, che ci ha permesso di essere al comando del campionato. Siamo contenti che la nostra ŠKODA FABIA R5 evo abbia ancora una volta dimostrato di funzionare, nel vero senso della parola, come un orologio svizzero. Vorrei esprimere i miei ringraziamenti a tutti i collaboratori di ŠKODA e ŠKODA Motorsport che hanno reso possibile questo successo.»

Nella categoria WRC 2 per piloti privati, il team francese di ŠKODA Pierre-Louis Loubet e Vincent Landais nell'ultima prova di sabato aveva temporaneamente perso il comando a causa di un danno a uno pneumatico. Ma la domenica sono tornati in testa e, come in passato nel Rally del Portogallo, hanno vinto nella categoria WRC 2 davanti a Kajetan Kajetanovicz/Maciej Szepaniak, per la prima volta in gara con una ŠKODA FABIA R5. Al termine, fra i 37 team inizialmente in gara vi erano quattro team ŠKODA ai primi quattro posti.

 

Classifica finale Rally Italia Sardegna (WRC 2 Pro)

  1. Rovanperä/Halttunen (FIN/FIN), ŠKODA FABIA R5 evo, 3:40.51,8 ore

  2. Kopecký/Dresler (CZE/CZE), ŠKODA FABIA R5 evo, +24,6 secondi

  3. Østberg/Eriksen (NOR/NOR), Citroën C3 R5, +8.58,6 minuti

  4. Greensmith/Edmondson (GBR/GBR), Ford Fiesta R5, +1:17.11,0 ore

Classifica intermedia WRC 2 Pro piloti (dopo otto gare su un totale di 14)

  1. Kalle Rovanperä (FIN), ŠKODA, 111 punti

  2. Mads Østberg (NOR), Citroën, 98 punti

  3. Gus Greensmith (GBR), Ford, 85 punti

  4. Łukasz Pieniążek (POL), Ford, 74 punti

  5. Jan Kopecký (CZE), ŠKODA, 36 punti

Classifica intermedia WRC 2 Pro costruttori (dopo otto gare su un totale di 14)

  1. ŠKODA e Ford, 159 punti ciascuno

  2. Citroën, 98 punti

 

CSS Valid | XHTML Valid | Copyright © autoestrada 2018 All rights reserved. - Note legali - Created 2012 aa-arts - Restyling 2013 laio Design - Restyling 2016 Laio Design - UPDATE 2018 AMWeb