Michelin e GM presentano il primo pneumatico senza aria

Michelin e General Motors hanno presentato a Movin’On, il summit per la mobilità sostenibile, una nuova generazione di pneumatici airless per auto, il prototipo...

Leggi tutto

ŠKODA avvia un progetto pilota sulla mobilità elettrica in Repubblica Ceca

ŠKODA avvia un progetto pilota sulla mobilità elettrica in Repubblica Ceca

Il 2019 è un anno molto speciale nei 124 anni di storia di ŠKODA: con la ŠKODA CITIGO puramente elettrica a batteria e la ŠKODA SUPERB dotata di propulsione ibrida plug-in, per la tradizionale casa automobilistica ceca ha inizio l'era della mobilità elettrica. Nell'ambito di un progetto pilota, ŠKODA mette la CITIGO E-PILOT a disposizione di alcuni selezionati clienti e istituzioni in Repubblica Ceca. L'obiettivo è quello di raccogliere esperienze sull'utilizzo quotidiano di questi prototipi basati sulla Volkswagen e-up!, ancora prima di iniziare la produzione in serie della versione elettrica a batteria della CITIGO.

Con i prototipi basati sulla Volkswagen e-up!, ŠKODA dà il via a un ampio progetto pilota per l'ingresso intelligente nell'elettromobilità. L'obiettivo è quello di prepararsi all'era dell'elettromobilità in modo ancora più orientato al cliente. Dieci ŠKODA CITIGO E-PILOT esclusivamente elettriche a batteria assicurano così la mobilità di selezionate aziende, clienti flottisti e autorità statali. Già prima di iniziare la produzione in serie, la casa automobilistica ceca vorrebbe così raccogliere un feedback concreto e ricevere preziosi suggerimenti da parte di interessati e potenziali clienti che provano ampiamente la vettura nell'uso quotidiano. 

Su tutte le vetture di prova sono presenti sensori che registrano dati importanti come ad esempio i tragitti percorsi, la temperatura esterna e quella nell'abitacolo o l'accelerazione della vettura. Tutti i dati sono inviati automaticamente allo sviluppo tecnico di ŠKODA, dove vengono analizzati. In questo modo si possono trarre conclusioni sull'utilizzo della vettura, inoltre è possibile determinare il carico della batteria nell'uso quotidiano o della rete elettrica durante la ricarica. 

Luboš Vlček, responsabile di ŠKODA AUTO Repubblica Ceca, afferma: «Nel 2019 ŠKODA entra nel mondo dell'elettromobilità ed entro la fine del 2022 presenterà dieci modelli elettrici. Ma, prima che l'elettromobilità diventi di serie presso ŠKODA, nei prossimi mesi con la nostra flotta di test raccoglieremo il prezioso feedback dei clienti sul nostro mercato nazionale della Repubblica Ceca. Nell'ambito del progetto ŠKODA CITIGO E-PILOT, proveremo inoltre numerosi servizi relativi alle vetture elettriche a batteria, in modo da essere perfettamente preparati per iniziare con le vetture di serie alla fine dell'anno.» 

La produzione in serie della versione puramente elettrica a batteria della ŠKODA CITIGO avrà inizio nel quarto trimestre del 2019. 

Nei prossimi quattro anni ŠKODA AUTO intraprenderà il più grande programma di investimenti nella storia dell'azienda fino ad oggi, investendo circa 2 miliardi di euro in elettrificazione e digitalizzazione. Entro la fine del 2022, la casa automobilistica presenterà più di 30 nuovi modelli, di cui dieci saranno parzialmente o completamente elettrici. Inoltre, dall'inizio del 2020, tutti i partner commerciali ŠKODA nella Repubblica Ceca terranno a disposizione delle stazioni di ricarica nei loro concessionari e officine, in modo da contribuire attivamente al notevole ampliamento dell'infrastruttura di ricarica locale.

 

 

CSS Valid | XHTML Valid | Copyright © autoestrada 2018 All rights reserved. - Note legali - Created 2012 aa-arts - Restyling 2013 laio Design - Restyling 2016 Laio Design - UPDATE 2018 AMWeb