Maserati Levante, ora negli allestimenti GTS e Trofeo equipaggiati con un potente V8

La quintessenza del SUV con motore V: Maserati Levante GTS

Grazie al potente motore...

Leggi tutto

Il fulmine Opel è un culto

Il fulmine Opel è un culto

Circa 1’500 fan Opel hanno preso parte al più grande raduno Opel in Svizzera, tenutosi lo scorso weekend sullo Hoch-Ybrig. Il raduno internazionale Opel è stato organizzato per la 31° volta consecutiva dal team Opel di Biberegg. Più di 400 veicoli della casa del fulmine sono stati presentati con orgoglio dai relativi proprietari e sono stati al centro dell’attenzione del mondo Opel nel cuore della Svizzera. La totalità della vasta gamma è stata rappresentata dagli autentici classici prodotti a Biel, passando dai classici più recenti, fino ad arrivare alla modernissima Insignia GSi.

 

Sonia Kälin, quattro volte regina di lotta svizzera e testimonial Opel, ha letteralmente “coronato” l’evento, rendendosi disponibile per autografi, foto e conversazioni vivaci con i fan. Inoltre ha potuto ritirare la sua nuova auto di servizio, una Opel Grandland X
2.0 l 177 CV con cambio automatico 8 rapporti, direttamente sul luogo dell’evento.

 

Il fulmine Opel è un culto! Vogliamo ringraziare i fan Opel e i visitatori per la loro fedeltà alla marca e il grande interesse dimostrato. Sono rimasto colpito dalla passione con cui i proprietari si prendono cura dei propri veicoli e dall’orgoglio con cui li presentano”, ha dichiarato Lukas Hasselberg, Manager Public Relations, Opel Suisse SA. “Vorrei nuovamente ringraziare in particolare il team Opel di Biberegg per l’enorme impegno e le tantissime ore del proprio tempo libero dedicate all’organizzazione del raduno annuale Opel sullo Hoch-Ybrig. Confidiamo che in futuro ci aspettino ancora innumerevoli raduni.”

 

Roger Niederberger, presidente del team Opel di Biberegg: “In quanto team Opel di Biberegg siamo fieri di far parte della famiglia Opel. È stato ancora una volta un evento eccezionale. Vogliamo ringraziare tutti i visitatori e saremmo lieti di rivederli al raduno del prossimo anno, che si terrà domenica 31 maggio 2020. Sono convinto che gli amici di Opel si segneranno subito la data sull’agenda.”

CSS Valid | XHTML Valid | Copyright © autoestrada 2018 All rights reserved. - Note legali - Created 2012 aa-arts - Restyling 2013 laio Design - Restyling 2016 Laio Design - UPDATE 2018 AMWeb