Maserati Levante, ora negli allestimenti GTS e Trofeo equipaggiati con un potente V8

La quintessenza del SUV con motore V: Maserati Levante GTS

Grazie al potente motore...

Leggi tutto

La prima All-New Hyundai NEXO è arrivata in Svizzera: si apre un nuovo capitolo nella mobilità elettrica a celle di combustibile

La prima All-New Hyundai NEXO è arrivata in Svizzera: si apre un nuovo capitolo nella mobilità elettrica a celle di combustibile

Con la All-New NEXO Hyundai porta sul mercato la seconda generazione di vetture di serie elettriche a celle di combustibile. I primi veicoli saranno consegnate ai clienti svizzeri in questi giorni. Roland Gysel, imprenditore elvetico e conducente di veicoli a idrogeno della prima ora, ha deciso di sostituire la sua Hyundai ix35 Full Cell con la nuovissima NEXO. Le sue argomentazioni a favore di questo genere di mobilità elettrica sono convincenti. 

Un appuntamento fotografico con Bertrand Piccard: questo uno dei motivi principali che ha portato Roland Gysel CEO di GYSO AG, verso la nuova NEXO. Sia Gysel che Piccard sono due precursori dei tempi visto che ritengono che la mobilità elettrica a celle di combustile sia una possibilità reale di portare le emissioni di CO2  del traffico stradale a zero.

Roland Gysel, tra i primi in Svizzera, ha quindi deciso di ordinare una All-New Hyundai NEXO, pur sapendo che la rete di distributori di idrogeno in Svizzera si trova ancora in costruzione. Roland Gysel: «Guido da circa tre anni e mezzo una Hyundai ix35 Full Cell. In questo tempo ho percorso 59‘000 chilometri viaggiando in tutta la Svizzera. Viaggio in modalità elettrica però sono consapevole di aver a bordo una centrale elettrica che produce energia. Questo è un vantaggio decisivo. Posso fare il pieno di idrogeno in poco tempo, l’autonomia, anche in inverno, è stabile e dal tubo di scappamento esce solo vapore acqueo!»

Sulla scarsità delle stazioni di servizio per il pieno di idrogeno, Roland Gysel ritiene che «qualcuno deve pur iniziare. Il veicolo è sul mercato e la tecnologia è convincente. Ho avuto la fortuna di poter effettuare un test con All-New Hyundai NEXO a Oslo. La vettura è pronta, ha un bell’aspetto e viaggia assolutamente senza fare rumore, poiché mossa da un motore elettrico e offre un’autonomia di ben oltre 600 km. Per i percorsi lunghi, secondo me, questo modo di intendere la mobilità è la soluzione corretta. Con tutti questi vantaggi ritengo che sia solo questione di tempo perché la rete di distributori di idrogeno, in Svizzera, copra tutto il territorio.»

Veljko Belamaric, Managing Director di Hyundai Suisse, saluta l’arrivo in Svizzera della prima All-New NEXO: «Con la ix35 Full Cell, abbiamo dimostrato, da oramai cinque anni, che questa tecnologia funziona, anche in Svizzera. La All-New NEXO apre ora un nuovo capitolo della mobilità elettrica a celle di combustibile e sono attento agli imprenditori come Roland Gysel che riconoscono il valore di questa tecnologia e sono pronti a investire su questo tipo di veicolo. Per noi è un segnale molto importante che possiamo inviare a Hyundai Motor tanto più che proprio di questi tempi l’Associazione H2-Mobilität Schweiz sta creando le condizioni per ampliare la rete delle stazioni di rifornimento in modo rapido e efficiente.»

Dalla ix35 Fuel Cell alla All-New NEXO

Hyundai lavora, dal 1998, alla tecnologia delle celle a combustibile e figura quale pioniere nello sviluppo tecnologico di questo settore della mobilità.  

Dal 2013 Hyundai propone e commercializza, con la ix35 Fuel Cell, il primo veicolo di serie a celle a combustibile in tutto il mondo. La tecnologia delle celle a combustibile ottiene l’energia necessaria per il movimento da una reazione di idrogeno e ossigeno. Le vetture a idrogeno di Hyundai non emettono emissioni nocive ma solo vapore acqueo e hanno due importanti vantaggi: il pieno di idrogeno avviene in pochi minuti e consentono un’importante autonomia di marcia. 

La All-New NEXO, prosegue nel solco della visione ecologica, lo sviluppo della paletta di veicoli ecologici Hyundai e viene realizzata su una nuova e specifica piattaforma. La combinazione dei SUV Crossovers con tecnologie avanguardistiche per l’elettrificazione, molteplici funzioni di assistenza alla guida e un design moderno, consentono a Hyundai di definire questo tipo di veicolo quali FUV (Future Utility Vehicle).

Nel segmento delle vetture elettriche (con batterie o celle di combustibile) attualmente sul mercato, la All-New NEXO con 666 km (WLTP-Test), rispettivamente 756 km (NEDC) è quella che propone l’autonomia maggiore. Valori che possono essere comparati a quelli di un tradizionale propulsore a combustione e permettono viaggi molto lunghi.

Un ulteriore vantaggio dei veicoli Hyundai a celle a combustibile risiede nel fatto che l’aria utilizzata viene filtrata e purificata. A questo proposito il filtro dell’aria particolarmente efficiente e di lunga durata, cattura le microparticelle più piccole (PM 2.5). In questo modo l’aria filtrata da NEXO è libera al 99,9 % da particelle.

Anche per quanto riguarda la sicurezza, la All-New NEXO è equipaggiata ai massimi livelli. E’ pure stato il primo veicolo a celle a combustibile ad essere sottoposto ai crashtest dell’ente autonomo EuroNCAP. Hyundai ha sottoposto la NEXO a tutte le quattro categorie di verifica, sia per quel che riguarda la sicurezza attiva che per quella passiva, aggiudicandosi, nella valutazione globale, il massimo di cinque stelle. Grazie al ricco equipaggiamento di sicurezza SmartSense e all’alta rigidità della carrozzeria la All-New Hyundai NEXO protegge gli occupanti a bordo e gli altri utenti della strada

In Svizzera la All-New Hyundai NEXO è proposta a CHF 84‘900.- nel ricco allestimento Vertex.

 

CSS Valid | XHTML Valid | Copyright © autoestrada 2018 All rights reserved. - Note legali - Created 2012 aa-arts - Restyling 2013 laio Design - Restyling 2016 Laio Design - UPDATE 2018 AMWeb