Michelin e GM presentano il primo pneumatico senza aria

Michelin e General Motors hanno presentato a Movin’On, il summit per la mobilità sostenibile, una nuova generazione di pneumatici airless per auto, il prototipo...

Leggi tutto

Il nuovo Transporter 6.1 festeggia la sua anteprima mondiale

Il nuovo Transporter 6.1 festeggia la sua anteprima mondiale

Dopo l’anteprima mondiale a febbraio del Multivan 6.1, Volkswagen Veicoli Commerciali ha presentato questa settimana a Monaco per la prima volta il nuovo Transporter 6.1. La cornice per il debutto del bestseller dei veicoli commerciali, dall’ampio respiro tecnico e di nuova concezione, non avrebbe potuto essere migliore, vale a dire il «bauma 2019» di Monaco. Si tratta del più grande evento globale dedicato al settore delle macchine e attrezzature per l'edilizia di ogni genere. Si attende più di mezzo milione di visitatori provenienti da oltre 200 paesi. Ed è proprio qui che Volkswagen Veicoli Commerciali presenta il nuovo Transporter 6.1 davanti a esperti di tutto il mondo. In Svizzera il Transporter 6.1 si potrà ordinare a partire dall’autunno e alla fine del 2019 sarà disponibile presso i partner VW Veicoli Commerciali per un giro di prova.

Debutto a Monaco del nuovo Transporter 6.1 con una serie di varianti di carrozzeria assolutamente unica nel contesto della concorrenza: furgone, Kombi nonché pick-up a cabina singola o doppia. Volkswagen Veicoli Commerciali ha così il veicolo giusto per soddisfare qualsiasi tipo di impiego e offre in questo segmento una soluzione per ogni esigenza di trasporto.

Più sicurezza grazie a nuovi sistemi di assistenza
Per il profondo aggiornamento della sesta generazione di Transporter, Volkswagen Veicoli Commerciali ha volutamente aggiunto la nuova denominazione 6.1, che sta a indicare come le misure tecniche realizzate vadano ben oltre un classico restyling del veicolo. Un esempio è nel passaggio dal servosterzo idraulico a quello elettromeccanico, una modifica di sistema complessa che in una linea di produzione è di norma sinonimo di un totale cambio di generazione. L’introduzione dello sterzo elettromeccanico ha consentito l’installazione di una serie completamente nuova di sistemi di assistenza alla guida, con un significativo aumento della sicurezza e del comfort nell’utilizzo. Tra i nuovi sistemi di assistenza figurano tecnologie come il «Lane Assist» (assistenza attiva al mantenimento di corsia), il «Park Assist» (abilita il parcheggio con sterzo automatico), la protezione laterale (avvisa in caso di avvicinamento critico a ostacoli e pedoni), il Rear Traffic Alert (protegge in caso di uscita in retromarcia dal parcheggio) e il «Trailer Assist» (grazie allo sterzo automatico manovrare il rimorchio diventa un gioco da bambini). La gamma è completata dal nuovo sistema di rilevamento della segnaletica stradale (disponibile in combinazione con il sistema di navigazione). Altra caratteristica di serie nel furgone e nel Kombi è il nuovo assistente di bordo contro le raffiche laterali, che stabilizza il Transporter 6.1 se il veicolo viene investito da una forte raffica di vento, ad esempio su un ponte. Sempre di serie sono il sistema di frenatura multicollisione e l’assistenza alla partenza in salita.

La perfezione del dettaglio facilita il lavoro di tutti i giorni
Funzioni totalmente nuove perfezionano inoltre la quotidianità, grazie a una parte frontale del Transporter 6.1 dal design rinnovato: vicino al posto di guida è stata inserita una presa di corrente da 230 volt e sotto la panca doppia sul lato passeggeri è stato predisposto uno scomparto richiudibile. Di nuova concezione è anche la possibilità di caricare merci lunghe, che possono essere spinte sotto il doppio sedile sul lato passeggeri (funzione di scarico). Questo accorgimento aumenta la lunghezza massima del vano di carico che da 2450 mm passa a 2800 mm e con l’interasse esteso passa da 2900 mm a 3300 mm. Di serie nel Transporter 6.1 anche un sistema di bloccaggio dello spazio di carico separato (nei modelli furgone e Kombi con paratia), che consente di bloccare il vano di carico separatamente dalla cabina. Possibilità 1: viene chiuso solo il vano di carico (modalità «portalettere»). Possibilità 2: viene chiusa solo la cabina di guida (modalità «officina»). Seguirà un «kit di manutenzione» con una ripartizione estremamente solida per componenti di veicoli sottoposti a grosse sollecitazioni quali generatore, batteria e albero cardanico. 

Valore aggiunto grazie a un equipaggiamento di serie ampliato
L’equipaggiamento di serie del Transporter 6.1 è stato notevolmente ampliato. Tutte le versioni sono state dotate di alzacristalli elettrici, chiusura centralizzata, specchietti retrovisori esterni regolabili e riscaldabili elettricamente, nuovi fari H7, luci interne a LED luminose e a basso consumo e del sistema radio «Composition Audio» con funzione vivavoce Bluetooth. 

Cruscotto per il mondo connesso del passato e del futuro
Volkswagen Veicoli Commerciali ha studiato lo spazio di lavoro nel Transporter 6.1 sulla base delle esigenze del mondo digitale. Oggi come optional a bordo è prevista la terza generazione del sistema modulare di infotainment (MIB3); i nuovi sistemi propongono applicazioni e servizi online completamente nuovi. Il principale elemento nell’equipaggiamento della nuova dotazione di rete a bordo è una scheda SIM integrata (eSIM). Con questa e-SIM si apre una nuova gamma di funzioni e servizi online. 

Motori diesel efficienti con potenza in CV da 90 a 199
Il Bulli 6.1 verrà immesso sul mercato con motorizzazioni turbodiesel efficienti da 2 litri, da 66 kW/90 CV, 81 kW/110 CV, 110 kW/150 CV e 146 kW/199 CV. Tutti soddisfano la norma sulle emissioni di gas di scarico Euro-6d-TEMP. Le versioni da 110 kW e 146 kW sono anche disponibili, come opzione, con trazione integrale 4MOTION. 

In Svizzera i Transporter 6.1 si potranno ordinare a partire dall’autunno e alla fine del 2019 saranno disponibili presso i partner VW Veicoli Commerciali per giri di prova. I prezzi verranno resi noti in coincidenza con l’inizio delle vendite.

CSS Valid | XHTML Valid | Copyright © autoestrada 2018 All rights reserved. - Note legali - Created 2012 aa-arts - Restyling 2013 laio Design - Restyling 2016 Laio Design - UPDATE 2018 AMWeb