Honda HR-V, una nuova generazione di SUV compatti con tante migliorie

ll nuovo Honda HRV è il SUV compatto della Casa giapponese ad oggi più sofisticato. Design esterno più sportivo, interni con materiali notevolmente migliorati e...

Leggi tutto

IL NUOVO TOYOTA PROACE CITY

IL NUOVO TOYOTA PROACE CITY

Il nuovo PROACE CITY debutta in prima mondiale all'edizione di quest'anno del salone dei veicoli commerciali di Birmingham, il 30 aprile. Il PROACE CITY consolida la presenza di Toyota nel segmento dei veicoli commerciali leggeri con un nuovo modello compatto e attraente. Sviluppato in collaborazione con il Gruppo PSA, il PROACE CITY completerà idealmente l'attuale offerta di veicoli commerciali di Toyota.

 

Prestazioni e versioni

Il PROACE City è in grado di soddisfare molte esigenze, in particolare dei clienti flotta. Il veicolo offre infatti svariate possibilità di allestimento e motorizzazione.

Il furgone compatto è proposto in due diverse lunghezze, la variante corta misura 4,4 metri e quella lunga 4,7 metri, entrambe le varianti offrono 3 posti anteriori e la scelta tra furgone vetrato o lamierato. La versione monovolume è anch'essa disponibile in due lunghezze e può essere equipaggiata con 5 o 7 posti.

Le dimensioni e lo sfruttamento ottimale dello spazio interno hanno permesso di ottenere per il nuovo PROACE CITY capacità di carico che spaziano da 3,3 m3 (versione corta) e 4,3 m3 (versione lunga con opzione Smart Cargo).

Il furgone Toyota è uno dei pochi veicoli della categoria in grado di caricare due europallet. Chi sceglie il sistema Smart Cargo opzionale dispone di una lunghezza di carico di 3,1 m per la versione corta e di 3,4 m per quella lunga. Il carico utile massimo del PROACE CITY, di ben una tonnellata, spicca come uno dei migliori del segmento. I clienti possono scegliere tra porte posteriori (vetrate o non vetrate) oppure il portellone con apertura verso l'alto.

 

La gamma di potenza dei motori a benzina e diesel spazia da 75 a 130 CV, mentre per la trasmissione sono disponibili il cambio manuale a cinque o sei marce e l'automatico a otto rapporti.

 

Design pratico e versatile

Il PROACE CITY propone un'offerta completa di configurazioni interne per soddisfare le diverse esigenze di trasporto di passeggeri e carico.

Il furgone è disponibile con due sedili singoli oppure con divano a tre posti, quest'ultimo offre in aggiunta l'opzione Smart Cargo, analoga a quella proposta sul più grande modello PROACE. Il sistema Smart Cargo mette a disposizione 0,4 m3 supplementari di vano di carico e aumenta la lunghezza massima di carico di 1,3 m, grazie al sedile laterale del passeggero ribaltabile e a un'apertura nella paratia anteriore. Lo schienale del sedile centrale può essere ruotato per creare una pratica postazione di lavoro, con inoltre un vano supplementare sotto il sedile.

Nella versione Crew Cab, quando i sedili della seconda fila non vengono utilizzati, è possibile ribaltare il divano e spostare la paratia divisoria in avanti per ampliare il vano di carico. Lo sportello apribile nella paratia divisoria permette di caricare oggetti lunghi.

Il furgone PROACE CITY può inoltre essere equipaggiato con un'ulteriore opzione particolarmente utile, il giraffone, un'apertura nel tetto che permette di trasportare oggetti particolarmente lunghi. Questa opzione viene fornita con una traversa della portata di max 100 kg.

La cabina offre possibilità di riporre oggetti e vani spaziosi e intelligenti in ogni angolo, ad esempio il vano per la moneta e il portabibite, ripiani aperti e un cassetto sotto i sedili, nonché altri vani e ripostigli a padiglione, nel pianale e nelle portiere.

Anche nei parcheggi con poco spazio, si accede agevolmente al vano di carico grazie all'apertura indipendente della finestra del portellone.

 

Il PROACE CITY Verso offre una configurazione flessibile dei sedili con la possibilità di scegliere per la seconda fila tre sedili singoli oppure un divano posteriore ribaltabile in segmenti 60:40. Sia nella versione lunga che in quella corta è possibile aggiungere la terza fila di sedili scorrevole, che offre sufficiente spazio agli adulti. Chi sceglie tre sedili singoli per la seconda fila, dispone del fissaggio Isofix per i seggiolini su ogni sedile, un'altra funzione unica nella categoria. Tutti i sedili, incluso il sedile del passeggero anteriore, sono ribaltabili per massimizzare la capacità di carico.

 

Sicurezza e comfort

Il nuovo Proace City è dotato di numerose caratteristiche d'equipaggiamento che garantiscono maggiore sicurezza, comfort e praticità sia nella versione furgone sia come auto monovolume.

 

I sistemi di sicurezza attivi sono proposti in tre pacchetti d'equipaggiamento. Il pacchetto montato di serie include il sistema pre-collisione, il riconoscimento segnali stradali, l'assistenza al mantenimento di corsia, il regolatore di velocità e l'«avviso pausa caffè» che esorta il conducente a fare una pausa dopo diverso tempo trascorso al volante. Un secondo pacchetto include i fari abbaglianti automatici, l'avviso disattenzione, che rileva gli ondeggiamenti della vettura tipici della disattenzione, nonché l'assistente segnali stradali. Il pacchetto più completo propone in aggiunta il regolatore di velocità adattivo e il visualizzatore dell'angolo morto. Il sistema di chiamata d'emergenza è inoltre di serie a bordo di tutte le versioni e, in caso di incidente grave, contatta automaticamente i servizi di soccorso. Infotainment e connettività sono assicurati dallo schermo tattile da otto pollici, integrazione smartphone con MirrorLink, Apple CarPlay e Android Auto, connessione Bluetooth nonché prese USB e Aux. La navigazione visualizza l'itinerario su mappe in 3D e include funzioni quali comandi vocali e dati sul traffico in tempo reale tramite TomTom Traffic. In opzione è disponibile il visore a testa alta che proietta le informazioni importanti per la guida, come ad esempio le indicazioni del navigatore nonché gli avvisi dei vari sistemi, direttamente nel campo visivo del conducente. La telecamera di retromarcia facilita le manovre e i parcheggi con una visuale a 180 gradi statica e dinamica, mentre il visualizzatore dell'angolo morto attira l'attenzione del conducente sugli utenti della strada che si avvicinano lateralmente da dietro.

 

Il sistema Smart Active Vision accresce ulteriormente il livello di assistenza alla guida: due telecamere apposite e uno schermo da cinque pollici montato a padiglione forniscono in tempo reale un'immagine chiara della zona dietro e accanto al veicolo, permettendo in sostanza al conducente di «vedere attraverso» i pannelli in lamiera del furgone. È possibile scegliere la visuale per distanze più grandi o più brevi e inoltre il conducente può decidere di visualizzarla nell'area dell'angolo morto, nello specchietto retrovisore lato passeggero.

 

Il sistema Traction Select di Toyota adegua le caratteristiche di guida del Proace City alla diverse condizioni stradali, basta selezionare la modalità desiderata, Normal, neve, sabbia o fuoristrada, con la manopola rotativa. Un'ulteriore caratteristica unica della categoria è l'indicatore Smart Load (indicatore del carico utile) che evita di sovraccaricare il veicolo: il sistema segnala quando si è raggiunto il 90 per cento del carico massimo e avvisa il conducente in caso si superamento del peso totale ammesso.

 

Altre caratteristiche d'equipaggiamento sono il caricatore senza fili per lo smartphone, il freno di stazionamento elettrico nonché nella variante monovolume l'assistenza al parcheggio e il tetto panoramico in vetro con tenda parasole elettrica.

 

* in base alla motorizzazione

 

CSS Valid | XHTML Valid | Copyright © autoestrada 2018 All rights reserved. - Note legali - Created 2012 aa-arts - Restyling 2013 laio Design - Restyling 2016 Laio Design - UPDATE 2018 AMWeb